Costruzioni in zona sismica: preavviso e denuncia dei lavori in zona sismica per interventi di minore rilevanza e privi di rilevanza

(urn:nir:regione.veneto:legge:2003-11-07;27)
  • Servizio attivo
Costruzioni in zona sismica: procedimento di preavviso e denuncia dei lavori in zona sismica per interventi di minore rilevanza e privi di rilevanza

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

Preavviso e denuncia dei lavori in zona sismica per interventi di minore rilevanza e privi di rilevanza
Allegati costruzioni esistenti
Asseverazione in merito alla rispondenza alle norme tecniche, alla coerenza tra progetto architettonico e strutturale ed al rispetto delle prescrizioni sismiche contenute negli strumenti di pianificazione urbanistica
Copia del documento d'identità
Elaborati grafici esecutivi e particolari costruttivi
Fascicolo dei calcoli
Nomina del collaudatore in corso d’opera con accettazione dell’incarico
Piano di manutenzione della parte strutturale dell’opera
Progetto architettonico completo di estratti mappa e planimetrie, relazione tecnica ed elaborati
Relazione di calcolo strutturale
Relazione illustrativa sui materiali impiegati
Relazione geologica sulle indagini, caratterizzazione e modellazione geologica del sito
Relazione geotecnica sulle indagini, caratterizzazione e modellazione del volume significativo del terreno
Relazione sulla modellazione sismica concernente la pericolosità sismica di base del sito in costruzione
Relazione tecnica sintetica con illustrazione degli elementi essenziali del progetto strutturale
Ulteriori immobili oggetto del procedimento
Ulteriori immobili oggetto del procedimento

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.

Cosa si ottiene

Il procedimento amministrativo si conclude positivamente senza l’emissione di un provvedimento. In caso contrario l’Amministrazione comunicherà l’esito negativo.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: La conclusione del procedimento è immediata.

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio direttamente online tramite la tua identità digitale

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Urbanizzazione
Categorie:
  • Catasto e urbanistica
Ultimo aggiornamento: 25/10/2023 11:21.39